Home Cronaca Roma Detenuto accoltellato ripetutamente da altri ristretti: nessun Poliziotto ferito nel carcere di...

Detenuto accoltellato ripetutamente da altri ristretti: nessun Poliziotto ferito nel carcere di Velletri

121
0
Polizia Penitenziaria

Tragedia sfiorata nel carcere di Velletri. Un detenuto di origine siciliana e residente a Frascati è stato pugnalato ripetutamente alla schiena durante l’ora d’aria.

Grazie al tempestivo intervento degli Agenti addetti al controllo detenuti, che hanno immediatamente suonato l’allarme si è potuto evitare che accadesse il peggio. Tempestivi sono stati i soccorsi dei sanitari del carcere di Velletri che hanno prontamente prestato le prime cure al detenuto pugnalato e massacrato di botte evitandogli anche che gli si sviluppasse una emorragia all’ occhio gravemente ferito.

L’uomo era in carcere dopo che qualche giorno fa a Frascati, si era reso protagonista di una rissa: ubriaco, aveva infatti colpito un ragazzo seduto in un bar con una bottiglia di vetro per futili motivi. Quel ragazzo, a quanto sembra, avrebbe un parente o un amico rinchiuso nel penitenziario veliterno e sarebbe proprio colui che ha dato il via all’accoltellamento, a cui avrebbero preso parte anche altri detenuti, utilizzando un punteruolo ricavato da un manico di scopa

Sono in corso gli accertamenti del caso per ricostruire esattamente la dinamica dell’accoltellamento al fine di rintracciare i responsabili dell’aggressione e di conseguenza capire cosa sia successo di preciso. Fortunatamente nessuno degli agenti addetti al controllo ha riportato ferite, ma la situazione poteva benissimo degenerare all’ improvviso mettendoli a serio rischio. Il detenuto pugnalato si trova ora piantonato al Pronto Soccorso di Velletri in gravi condizioni.