Stazione Tiburtina. 3 agenti fuori servizio arrestano due pusher stranieri. Sequestrati due trolley con 20 chili di Marijuana

    109
    0
    Polizia di Stato

    Stavano andando in un locale vicino alla stazione Tiburtina i 3 agenti della Polizia di Stato (due del commissariato Celio ed uno del commissariato San Lorenzo), liberi dal servizio, che nella serata di ieri hanno arrestato due pusher stranieri.

    Incuriositi da un’autovettura che girava ripetutamente lì intorno, l’hanno tenuta d’occhio finché si è fermata nei pressi del capolinea degli autobus: quando la passeggera è scesa, con un grosso trolley, si è diretta verso un suo connazionale, anche lui con un bagaglio al seguito.

    O.P. ed I.H., guardandosi intorno in modo sospetto, sono andati velocemente verso un pullman diretto a Venezia ed hanno posizionato i trolley nel portabagagli: a questo punto i tre poliziotti si sono avvicinati e, dopo essersi qualificati, gli hanno chiesto di esibire i documenti.

    Il 29enne e la 24enne sono apparsi subito insofferenti al controllo e così gli agenti hanno chiesto loro di mostrargli il contenuto dei trolley: al loro interno erano nascosti 10 involucri di marijuana per un peso complessivo di 20 chili.

    Il ragazzo inoltre portava addosso 445 euro e 2 cellulari mentre la ragazza aveva con sè 85 euro ed anche lei 2 cellulari: entrambi sono stati arrestati per detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti.