Serie A, Lazio rimontata a Genova

    183
    0

    Finisce 2-1 per il Genoa nonostante il vantaggio iniziale di Badelj e una traversa colpita ad inizio ripresa. Sanabria pareggia al 75′ e Criscito regala i tre punti al suoi a pochi secondi dal termine.

    Prima mezz’ora soporifera senza nulla da segnalare ma al 30′ Rolon sfiora il gol col sinistro, bravo Strakosha a mandare in angolo. Ancora Genoa qualche minuto più tardi, pericolosi Sanabria e Kouame ma è ancora bravissimo il portiere ospite a negare il vantaggio. A un minuto dalla pausa arriva il vantaggio laziale. Bell’uno-due Immobile-Badelj con quest’ultimo che trova l’angolino con il destro.

    Nella ripresa inizia forte la squadra di Inzaghi che ci prova con un tiro diretto nell’angolo di Correa ma Radu dice miracolosamente di no e salva i suoi. Al 63′ ancora Lazio con Badelj che si coordina alla grande, il suo tiro batte Radu ma si stampa sulla traversa. A quindici dalla fine pareggia il Genoa: azione confusa nell’area laziale, Lucas Leiva prova a rinviare ma colpisce Sanabria, la carambola fa finire il pallone in porta per il gol dell’1-1. Il Genoa ci crede e va vicina al gol con Bessa, Kouame e Zukanovic e al 93′ gli sforzi vengono ripagati. Palla che schizza fuori dall’area, arriva a Criscito che si coordina e spara un diagonale che bacia il palo e si infila alle spalle di Strakosha mandando in estasi il Ferraris.

    Seconda sconfitta consecutiva per la Lazio dopo quella in Europa col Siviglia. Altre brutte notizie per Inzaghi che perde anche Radu per infortunio.