Home News Champions League, Zaniolo show, la Roma batte il Porto.

Champions League, Zaniolo show, la Roma batte il Porto.

65
0

Partita non bellissima e molto fisica che esplode solo dal 70′ al 80′ con i tre gol del match. Nonostante le assenze e le difficoltà delle ultime settimane la Roma vince il primo round.

Nel primo tempo ritmi molto bassi e poche occasioni, le più importanti sono sicuramente giallorosse. Prima ci provano Pellegrini e Dzeko senza impensierire Casillas poi al 37′ arriva la grande chance giallorossa per andare in vantaggio. Bel lancio di Fazio per Dzeko che finta il tiro, salta un difensore ma il suo tiro si stampa sul palo.

All’inizio della ripresa non ci sono grandi cambi di ritmo e il Porto costruisce anche una grande occasione da calcio d’angolo ma il colpo di testa di Danilo finisce fuori. Al 66′ Cristante mette un bel cross basso, Pellegrini calcia di prima col sinistro ma è bravo Casillas a parare. Scintille anche in panchina con un piccolo screzio tra Conceição e Di Francesco dopo un brutto fallo subito da Brahimi che ha visto le forti proteste dell’allenatore dei portoghesi.

La svolta, come detto, arriva a venti dalla fine. El Shaarawy crossa per Dzeko che è bravo a fare la sponda per Zaniolo, il classe 99′ stoppa e approfitta del metro di spazio che gli lascia colpevolmente il difensore e con il destro batte Casillas. Al 76′ altra grande azione di Dzeko, arriva sui 18 metri e calcia da fuori, il suo tiro sbatte ancora sul palo ma questa volta arriva Zaniolo che firma la sua doppietta. Tre minuti più tardi però il Porto accorcia con Adrian Lopez che colpisce di prima dopo una svirgolata di Tiquinho.

La Roma andrà in Portogallo con un piccolo vantaggio da difendere ma ovviamente il gol subiti in casa complica le cose. Splendida doppietta di Zaniolo che è il più giovane italiano a siglare una doppietta in Champions.  Benissimo Zaniolo, ma bene anche Dzeko che entra in entrambi i gol dell’ex Inter e colpisce anche due pali.

Nell’altra partita di serata il PSG domina a Manchester vincendo 0-2 contro lo United con i gol di Kimpembe e Mbappe.