Home News SERIE A,Poker della Roma alla Samp

SERIE A,Poker della Roma alla Samp

159
0

Ottima vittoria della Roma su una spenta Sampdoria reduce da tre partite senza vittoria e due sconfitte consecutive (Milan e Torino).

Di Francesco fa riposare Dzeko e concede spazio a Kluivert e Schick. Giampaolo che invece fa riposare Quagliarella non al meglio.

Buon inizio della Sampdoria che pressa alto e rende complicata la manovra giallorossa. La prima occasione capita sui piedi di Cristante che calcia da fuori, tiro bloccato da Audero. Al 20′ la Roma va in vantaggio. Cristante spizza un pallone dopo un calcio d’angolo, la sfera arriva sul secondo palo dove Juan Jesus la tocca proprio sulla linea e la mette dentro. Intorno alla mezz’ora entrambe le squadre colpiscono il palo. Prima Ramirez mette in mezzo, Kolarov sbaglia il colpo di testa e colpisce il palo della sua porta. Tre minuti più tardi Kluivert entra in area dalla destra e calcia ma anche il suo tiro viene fermato dal palo.

Ad inizio ripresa l’arbitro concede un rigore alla Sampdoria per un fallo di Manolas su Ramirez, Irrati richiamato però dal VAR cambia idea. Si salva la Roma che ne approfitta e raddoppia. Cross rasoterra di Kolarov per Schick che da due passi batte Audero.

Al 65′ altro rigore revocato, questa volta per la Roma. Cross di El Shaarawy deviato con la mano da Colley, l’abritro prima concede il penalty, poi dopo aver visto il replay giudica involontario il tocco del difensore blucerchiato.  Ancora una volta passano pochi minuti e la Roma trova il gol: El Shaarawy viene fermato in un primo momento da Audero, l’attaccante ritrova però il pallone e fa partire un cucchiaio delizioso che si infila all’incrocio dei pali. Al 90′ la Sampdoria prova a rientrare in partita con uno splendido gol di Defrel che stoppa il pallone con il tacco e col sinistro batte Olsen. Passano però tre minuti ed El Shaarawy ristabilisce le distanze con un gol a porta vuota dopo l’uscita di Audero sul cross di Dzeko.

Vittoria importante per la Roma che si porta momentanea a -2 da Lazio e Milan.

TABELLINO:

19′ Juan Jesus (R), 59′ Schick (R), 72′ e 93′ El Shaarawy (R), 89′ Defrel (S)

Roma (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Nzonzi, Cristante; Kluivert (81′ Under), Pellegrini (78′ Zaniolo), El Shaarawy; Schick (68′ Dzeko). All. Di Francesco

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Colley, Andersen, Murru; Linetty (69′ Sala), Ronaldo Vieira, Praet (46′ Jankto); Ramirez; Defrel, Caprari (80′ Kownacki). All. Giampaolo

Ammoniti: Linetty (S), Florenzi (R)