Home News EUROPA LEAGUE, La Lazio vola ai sedicesimi

EUROPA LEAGUE, La Lazio vola ai sedicesimi

159
0

Gli uomini di Inzaghi battono 2-1 il Marsiglia dopo un match combattuto e volano direttamente alla seconda fase.

Nella Lazio manca Caicedo, sostituito da Correa, chance anche per Durmisi. Primo tempo così così per i biancocelesti che lasciano troppo spazio ai francesi che ci provano sin da subito e Strakosha è costretto a compiere una gran parata su Sakai dopo pochi minuti. Al 25′ ci prova Njie con un bel rasoterra ma trova il portiere di casa a sbarrargli la strada. La partita va avanti su ritmi blandissimi e al primo tiro in porta passa in vantaggio la Lazio. Negli ultimi secondi del primo tempo la palla arriva a Immobile che la gira per Parolo che di testa batte Pelè.

Il secondo tempo inizia con ritmi più alti e la Lazio raddoppia. Ancora Immobile in versione assistman, uno-due con Correa che solo davanti a Pelé lo fredda con un bel diagonale. Sembra fatta per la Lazio ma un clamoroso errore della difesa consegna il pallone a Sanson, il N°8 serve Thauvin che riapre la partita. Da qui inizia un attacco disperato del Marsiglia. Al 66′ Strootman calcia da fuori e la palla esce di pochi centimetri. La Lazio tiene bene in difesa e ci prova in attacco. Prima Immobile impegna Pelé con un colpo di testa, poi è il turno del neo entrato Milinkovic-Savic che calcia rasoterra dopo uno scambio con Correa ma è ancora Bravo Pelé. L’ultima azione della partita, a pochi secondi dalla fine, spetta al Marsiglia di Rudi Garcia: cross dalla destra che arriva a Njie che calcia al volo da due passi ma è bravissimo Strakosha a salvare con i piedi.

Nell’altra partita l’Eintracht batte l’Apollon e rimane primo in classifica. Tedeschi che passano il turno insieme alla Lazio, ora le due squadre si giocheranno il primo posto nelle prossime due partite.

TABELLINO:

Marcatori:  46′ Parolo (L), 55′ Correa (L), 60′ Thauvin (M)

Lazio (3-5-1-1): Strakosha, Luiz Felipe, Acerbi, Wallace (57′ Bastos); Marusic, Parolo, Cataldi, Berisha (70′ Milinkovic-Savic), Durmisi; Correa (81′ Luis Alberto), Immobile. Allenatore: Simone Inzaghi

Marsiglia (3-4-2-1): Pelé; Rami (79′ Sarr), Luiz Gustavo; Caleta-Car; Sakai, Lopez, Strootman, Ocampos; Sanson (69′ Payet), Thauvin (82′ Mitroglou); N’Jie. Allenatore: Rudi Garcia

AmmonitiOcampos (M), Wallace (L), Thauvin (M), Rami (M), Milinkovic-Savic (L), N’Jie (M), Strootman (M)