Home Politica Cerveteri: multe salate per chi sbaglia a fare la differenziata

Cerveteri: multe salate per chi sbaglia a fare la differenziata

124
0

Multe salate a Cerveteri per chi sbaglia a fare la differenziata.

Si tratta dell’ordinanza numero 83 del 12 ottobre 2018, con la quale il Sindaco Alessio Pascucci intende contrastare lo sversamento illecito di rifiuti urbani. In particolare l’esigenza di evitare il posizionamento dei rifiuti fuori dagli orari previsti, nei luoghi non idonei e comunque al di fuori degli appositi contenitori o in modalità non conformi alle attuali direttive.

L’Assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri, Elena Gubetti, sostiene che: “Nonostante il sistema di raccolta differenziata porta a porta esteso in tutto il territorio oramai da un anno e mezzo, sia stato ben recepito dalla maggior parte dei cittadini, ci sono ancora alcuni utenti che faticano ad adeguarsi al nuovo sistema di raccolta. Era necessario dunque dare un segnale chiaro per mettere un limite a queste azioni irresponsabili che hanno conseguenze su tutti i nostri cittadini e sul nostro ambiente”.

L’ordinanza delinea quali sono i comportamenti corretti da tenere per rendere efficace il sistema di raccolta. L’obbligo di usare i mastelli e i kit forniti già da tempo; l’utilizzo di buste biocompostabili e il rispetto dei giorni e degli orari di esposizione dei mastelli; non lasciare in giro spazzatura, non danneggiare l’ambiente, utilizzare i cestini gettacarte, raccogliere le defecazioni canine; maggiore attenzione nella suddivisione dei rifiuti.

Le sanzioni applicabili a coloro che trasgrediranno l’ordinanza, che entrerà in vigore il 29 ottobre,  vanno da 25 euro fino ad un massimo di 1.200 euro.