Home Municipio XV Dopo una lite tenta di uccidere il cugino

Dopo una lite tenta di uccidere il cugino

95
0
Polizia di Stato

Una lite violenta tra parenti per un apprezzamento di troppo. E’ ciò che è successo ieri pomeriggio, intorno alle 14:15 in via Al Sesto Miglio, in zona Tomba di Nerone.

Il fatto è avvenuto in un appartamento. Secondo una ricostruzione degli agenti del Commissariato Flaminio Nuovo giunti sul posto, un brasiliano di 23 anni ha aggredito un suo cugino di secondo grado e lo ha colpito con un cacciavite appuntito perché ha fatto un apprezzamento di troppo su sua sorella. Da lì è scattata la lite tra i due ragazzi, quindi l’aggressione.

Il ferito è in gravi condizioni. E’ stato trasportato in codice rosso all’ospedale San Pietro ed ora è ricoverato  nel reparto di rianimazione. Dopo l’accaduto il 23 enne è fuggito e si era rifugiato a Capena, presso casa di un amico. La Polizia, però, lo ha rintracciato e lo ha arrestato   con l’accusa di tentato omicidio.