Home Notizie Regione Lazio Ippodromo Capannelle, nulla osta dal Comune

Ippodromo Capannelle, nulla osta dal Comune

305
0

L’Ippodromo delle Capannelle non solo perde il Derby d’Italia dopo 160 anni, ma rischia anche di perdere l’inizio delle corse previsto per il prossimo settembre a causa di un contenzioso in atto tra il Comune di Roma e la società concessionaria dell’impianto, la Hippogroup.

L’ultimo impianto sportivo della Capitale dedicato al trotto è, quindi, al centro di una disputa piuttosto delicata. Nel frattempo sono circa cento i lavoratori impiegati all’interno dell’impianto sportivo che rischiano di rimanere senza lavoro.  Hippogroup in fase di approvazione del bilancio avrebbe chiesto garanzie al Campidoglio che ha replicato con la tempestività di un altro bando di assegnazione, ma le tempistiche non avrebbero coinciso con i tempi di attesa dei lavoratori in mobilità, di conseguenza  i lavoratori potrebbero uscirne sconfitti.

L’Assessore allo Sport Capitolino ci tiene comunque a sottolineare che è stato comunicato al Mipaaf e alla Hippogroup il “nulla osta” al proseguimento  delle corse di trotto e galoppo all’interno dell’Ippodromo sotto la gestione di quest’ultima.