Home News Serie A, 34a giornata: i risultati di oggi

Serie A, 34a giornata: i risultati di oggi

250
0
Fantaconsigli 36esima giornata di Serie A

Calcio, Serie A – I risultati dei match della 34a giornata:

Spal-Roma 0-3 – A tre giorni dal match di Champions con il Liverpool, nel primo anticipo di giornata la Roma batte la Spal a Ferrara per 0-3 con una formazione quasi completamente rimaneggiata. Eppure la squadra di Di Francesco nel primo tempo fa vedere il solito problema: tante occasioni create ma senza concretizzare. Il vantaggio arriva grazie all’autogol di Vicari alla mezz’ora. Nella ripresa Nainggolan fa subito 0-2 e al 59’ arriva il tris di Schick al suo primo gol in campionato. 

Roma terza a 67 punti.

Sassuolo-Fiorentina 1-0 – Vittoria del Sassuolo nell’anticipo di sabato alle 18 contro la Fiorentina. Decide la gara la prodezza di Politano al 41’ del primo tempo quando la viola era già in dieci a causa dell’espulsione di Dabo al 30’. La squadra di Pioli frena ancora la propria corsa all’Europa League mentre per il Sassuolo sono tre punti fondamentali per la salvezza.

Milan-Benevento 0-1 – Il Benevento sbanca San Siro grazie al gol di Iemmello. Dopo il miracolo dell’andata i campani battono il Milan e prendono i primi tre punti fuori casa della stagione. Rossoneri mai in partita che colgono solo una traversa con Kessie. In virtù dei risultati di giornata però il Benevento è matematicamente retrocesso in Serie B con quattro giornate ancora da giocare.

Cagliari-Bologna 0-0 – Pareggio a reti bianche nel match dell’ora di pranzo tra Cagliari e Bologna. Le squadre si dividono la posta in palio in una partita brutta e noiosa con l’unico acuto di Sau che segna ma si vede annullato ingiustamente un gol nettamente regolare.

Lazio-Sampdoria 4-0 – Tutto facile per la Lazio che doma la Samp all’Olimpico. Il vantaggio porta la firma di Milinkovic Savic che sfrutta di testa un assist di Radu. Nel finale di primo tempo ancora una zuccata vincente stavolta di De Vrij sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nel finale di gara sale in cattedra Ciro Immobile che sigla una doppietta e si porta a quota 29 gol in campionato. Lazio che in classifica rimane appaiata alla Roma a quota 67 punti. 

Chievo-Inter 1-2 – Tre punti fondamentali per la corsa Champions per l’Inter di Spalletti. Dopo un primo tempo in cui il Chievo coglie anche un palo con una conclusione dal limite di Pucciarelli nella ripresa i nerazzurri prendono campo e trovano il gol prima con Icardi (inizialmente annullato per fuorigioco ma poi concesso con l’ausilio del Var) e poi con Perisic. Nel finale accorcia le distanze Stepinski ma non basta. Ora i gialloblu rischiano visti i soli due punti in più dalla Spal terz’ultima.

Udinese-Crotone 1-2 – Crotone corsaro a Udine. Alla Dacia Arena i bianconeri passano in vantaggio con una grandissimo gol di Kevin Lasagna al 5’ ma si fanno pareggiare dopo due minuti da Simy con una zampata vincente su assist di Nalini. All’86’ arriva però la doccia fredda per Oddo con Faraoni che sfrutta la respinta di Bizzarri segnando a porta sguarnita. Il Crotone scavalca così la Spal e si porta per il momento al quart’ultimo posto in classifica. 

Atalanta-Torino 2-1 – Una grande vittoria contro il Torino fa volare l’Atalanta in zona Europa League scavalcando il Milan al sesto posto in classifica. La rete del vantaggio è di Remo Freuler al 53’ ma tre minuti dopo Ljajic la pareggia con un bellissimo diagonale che trafigge Berisha.

Al 65’ arriva la pesantissima marcatura di Gosens che segna il suo primo gol in campionato con un tap-in vincente su assist di Castagne.