Home Altri eventi The Challenge, la piattaforma per una vita sana

The Challenge, la piattaforma per una vita sana

809
0
The Challenge

Si è tenuta a Roma il 9 Aprile presso il San Gabriel Symposium la presentazione di THE CHALLENGE una piattaforma dedicata allo stile di vita sano ideale per tutti, dai più piccoli ai più grandi.

La presentazione si è aperta con l’introduzione di uno dei tre fondatori della piattaforma Nick Sarnicola, che ha raccontato al pubblico in sala la sua storia, come è nato the challenge e come è cresciuto negli anni.

The Challenge punta a migliorare la qualità della vita di coloro che decidono di accettare la sfida, aggiungendo alla loro quotidianità prima di tutto salute e nel caso in cui si volesse prosperità.

L’azienda presente nel mercato da 13 anni e solo da 2 anni in Italia, vanta di 3 brevetti grazie alle ricerche scientifiche nutrizionali del Dr. Michael D. Seidman e di 4 certificazioni (kosher, FDA, GRAS, CGMP).

Quello che propone la piattaforma è un percorso di 90 giorni soddisfatti o rimborsati, il loro programma prevede la sostituzione della colazione e di uno dei due pasti (pranzo o cena) con i loro prodotti. 

La gamma dei loro prodotti presenta un VI-SHAPE VI-CRUNCH ed un VI-SNACK, la loro promessa è quella di una vera e propria trasformazione fisica, tornare in forma attraverso un programma che prevede una rieducazione alimentare.

La presentazione non ha visto la sola spiegazione dei loro prodotti, ma anche la spiegazione delle iniziative legate alla vendita/acquisto dei loro prodotti. Abbiamo infatti parlato all’inizio non solo di salute, ma anche di prosperità è quindi possibile diventare un promoter dell’azienda,  che cerca di attraverso il network marketing di farsi strada nel mercato mondiale. 

L’azienda vestendo i panni di venditore diretto dei suoi stessi prodotti elimina la filiera commerciale che parte dal produttore per arrivare al consumatore passando dai vari step. Il solo intermediario è quindi i promoter, che con abilità può fare carriera all’interno di questo meccanismo, e che allo stesso tempo beneficia dei prodotti stessi.

Nelle righe precedenti vi ho raccontato in grandi linee di cosa si occupa l’azienda e come si muove all’interno del mercato, ma la parte migliore di questi incontri è parlare con le persone che nel progetto ci credono realmente e che ne hanno tratto dei benefici, e non mi riferisco a quelli economici. La loro testimonianza e la lucina nei loro occhi che brilla vale molto di più, mentre ti raccontano entusiasti i loro percorso ti rendono partecipe di qualcosa molto più grande, la vita.

Veronica Putzulu