Sant’Andrea: traffico e caos lungo la strada

Persino le ambulanze hanno difficoltà a passare.

30

Per raggiungere l’ospedale Sant’Andrea di Roma si è costretti a farlo a piedi. La causa è legata al traffico e al caos circostante che impedisce persino alle ambulanze di passare.

Una situazione emergenziale, questa,  già denunciata in una lettera alla prefettura di Roma e alla Regione Lazio. Tale situazione è stata segnalata da medici, automobilisti e dagli stessi pazienti dell’ospedale della Capitale. I problemi legati al traffico sarebbero poi accentuati anche da un passaggio per una stradina privata che attraversa l’ospedale e viene utilizzata da diversi automobilisti come uscita del Gra verso il centro di Roma. In questo modo la strada diventa impraticabile e, pertanto, è necessario intervenire in tempi piuttosto brevi.

L’assessore alla sanità e integrazione sociosanitaria della regione Lazio, Alessio D’Amato fa un appello al Comune e alla Regione Lazio: “Voglio rivolgere un appello al Comune, al Municipio e all’Anas affinché si possa superare l’inerzia attuale permettendo di realizzare un’opera viaria fondamentale per l’ospedale Sant’Andrea, per l’utenza, i lavoratori ma anche per la viabilità locale. Dobbiamo in primo luogo tutelare il diritto alla salute pubblica e allo stesso tempo permettere un regolare deflusso veicolare. Per questo la Regione ha da tempo messo a disposizione i fondi per realizzare i lavori necessari”.