Guarneri confermato alla guida del sindacato Sunia

Guarnieri si concentra sulle tematiche della casa e dell’accoglienza.

28

Emiliano Guarneri resta alla guida del Sunia Cgil di Roma. La conferma del segretario è avvenuta nel corso del XII congresso del sindacato degli inquilini.

Tra i presenti  vi erano l’assessore regionale Massimiliano Valeriani e Tina Balì, segretaria della Cgil di Roma e del Lazio.

Guarnieri afferma, per ciò che concerne il tema della rigenerazione urbana: credo che possa rappresentare l’occasione per affermare il diritto della domanda debole alla città, non solo in termini abitativi ma anche di mobilità, di servizi, di relazioni, di inclusione”.“Il fallimento delle politiche abitative, va ricercato nel vuoto lasciato dalla politica negli ultimi vent’anni, come ben dimostrano i numeri del disagio abitativo a Roma relativi al 2017: 5260 nuove sentenze di sfratto (4754 per morosità); 8008 richieste di esecuzione con la forza pubblica; 2927 sfratti eseguiti con l’ausilio della forza pubblica (8 al giorno); 12.500 famiglie nella graduatoria per l’accesso a una casa popolare; oltre 1000 nuclei familiari ospitate nei residence; circa 2500 famiglie che occupano immobili pubblici e privati a uso non abitativo”.