Rapina Farmacia spacciandosi per postino

Aveva rapinato due farmacie spacciandosi per postino. Arrestato.

38

Un piano perfettamente pensato per riuscire a colpo sicuro.

Un 32enne romano ha rubato un motorino delle Poste Italiane, con tanto di pettorina catarifrangente e casco ufficiale, e poi è passato ai fatti rapinando farmacie. Tuttavia, i suoi piani sono stati interrotti dall’intervento degli agenti della Polizia del Reparto Volanti.

Alle ore 11  di ieri il ladro è entrato nella farmacia di via dei Monti Tiburtini 528, ha estratto una pistola che aveva con se e dopo aver minacciato i dipendenti si è fatto consegnare l’incasso, circa 400 euro, e poi si è dato alla fuga.

Grazie al sistema di allarme “Secur Shop” i dipendenti sono riusciti ad allertare le forze dell’ordine in tempo “reale”.

L’inseguimento attuato dalle forze dell’ordine si è concluso tra viale Libia e piazza Gimma, quando il rapinatore si è schiantato prima contro un’auto in sosta e poi contro la volante della Polizia che lo seguiva.

 

Caduto a terra è stato immobilizzato e perquisito. La refurtiva è stata rinvenuta e restituita alla Farmacia. E’ stato poi scoperto che l’uomo aveva già rapinato, con le stesse modalità, un’altra Farmacia a Piazza Sempione. Il ladro è stato accompagnato in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente per i reati di rapina aggravata dall’uso delle armi e ricettazione.