Dopo 11 anni ritrova la sua casa

L'alloggio popolare gli fu tolto con violenza dai Casamonica

52

Undici anni fa i Casamonica si erano appropriati della sua casa trasformandola in un privè, luogo dei festini del boss Guerino.

Oggi, dopo tutti questi anni, E. S., un uomo di 74 anni, con un figlio morto in circostanze misteriose, è potuto rientrare nel suo appartamento, un alloggio popolare, dopo aver vinto la sua lunga battaglia.

Ha trovato una casa completamente trasformata, con la camera da letto adibita a  sontuoso loft per i festini del clan ma con la tenacia che l’ha sempre  contraddistinto in questi anni si dice pronto a metterla a posto per farla diventare di nuovo casa sua.

Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha commentato con poche ma  significative parole :”Una vittoria della legalità”.