Sport: Marco Ghini vince ancora nella carabina a metri 10 categoria master

Secondo e terzo qualificato sono risultati rispettivamente Filippini Lucio (Bologna) e Marchese Gregorio (Centuripe)

630

L’ edizione annuale della fase finale dei Campionati Italiani di tiro a segno si è tenuta domenica 29 luglio 2018 nella rinnovata cornice del Tiro a segno di Bologna, sezione dotata di impianti all’avanguardia mondiale. Oltre 1500 le prestazioni dei tiratori ammessi, dopo un percorso durissimo di selezione articolato su ben 7 prove nelle specialità olimpiche e non. Nella giornata conclusiva, l’atleta Marco Ghini, attualmente in forza alla sezione di Roma, per anni atleta della nazionale, proveniente dal Gruppo Sportivo dei Carabinieri, dove ha militato per oltre 20 anni, ha colto l’ennesimo meritato successo nella specialità olimpica “carabina a metri 10 categoria master uomini”. Secondo e terzo qualificato sono risultati rispettivamente Filippini Lucio e Marchese Gregorio. Al termine della gara il militare dell’Arma ha dedicato la vittoria a tutti i colleghi del Roninv di Roma, nonchè ai suoi superiori che hanno consentito la sua preparazione e partecipazione al prestigioso evento.