Roma: l’Ama rimuove 113 tonnellate di rifiuti ingombranti, scarti edili ed inerti

Si tratta di rifiuti abbandonati illecitamente presso l’area del Viadotto dei Presidenti (III municipio) e nelle vie limitrofe al campo nomadi di via Salviati/via Sansoni (IV municipio)

920

Su richiesta del Dipartimento Ambiente di Roma Capitale, squadre specializzate hanno completato 2 interventi di rimozione di rifiuti. Si tratta di rifiuti abbandonati illecitamente presso l’area di Viadotto dei Presidenti (III municipio) e nelle vie limitrofe al campo nomadi di via Salviati/via Sansoni (IV municipio). Complessivamente, sono state rimosse e avviate presso i centri di trattamento/recupero 113 tonnellate di rifiuti vari tra ingombranti, scarti edili ed inerti.

In particolare l’intervento portato a termine presso l’area di Viadotti dei Presidenti e’ durato una settimana circa e ha visto impegnati quotidianamente 6 operatori con l’ausilio di 1 autocarro. Sono stati rimossi 80 tonnellate di rifiuti, di cui 15 di materiali ingombranti. L’intervento in via Salviati/via Sansoni, invece, e’ stato effettuato a partire da venerdì 15 giugno e ha impiegato giornalmente 5 operatori con il supporto di 1 autocarro con cassa a ragno e di 1 bob-cat. Sono state 33 le tonnellate di rifiuti rimosse, di cui 8 di materiali ingombranti.
Lo si apprende da un comunicato Ama.