Roma: due bengalesi arrestati per spaccio di sostanze stupefacenti in via Labico

Sono stati trovati in possesso di 281 pasticche di yaba, soprannominata "droga della pazzia"

346

Due cittadini del Bangladesh, trovati in possesso di 281 pasticche di yaba, soprannominata “droga della pazzia”, sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione Quadraro durante uno specifico servizio di controllo in occasione dei festeggiamenti del Capodanno bengalese. L’accusa per loro è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Acquisita notizia di un giro di spaccio di yaba in via Labico, i militari hanno notato un 32enne e un 38enne del Bangladesh, senza fissa dimora e senza occupazione, avvicinarsi ai vari gruppi di connazionali che festeggiavano in strada e li hanno fermati per un controllo. Così li hanno trovati in possesso di 281 pasticche di yaba e circa 1.300 euro, ritenuti provento dello spaccio. I due arrestati sono stati portati caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo.